Controllo del territorio, due uomini e una donna arrestati dalla polizia

Controllo del territorio, due uomini e una donna arrestati dalla polizia

Nella giornata di oggi, a Latina, i poliziotti della Squadra Volante, della Sezione Antirapina della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine hanno effettuato diversi controlli e sono riusciti ad arrestare tre persone coinvolte in altrettante vicende diverse.

Il primo arresto è stato messo a punto durante un controllo a cura degli investigatori della Squadra Mobile: un uomo di 40 anni era gravato da un provvedimento del Tribunale di Roma e doveva espiare una pena detentiva di tre anni e due mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di uro 1.450 euro in quanto responsabile di truffa con danno patrimoniale di rilevante entità e usurpazione di titoli. Al termine delle verifiche è stato associato al carcere di Latina.

Sempre gli agenti delle Volanti hanno notato una donna di 28 anni, già conosciuta dalle forze dell’ordine, che anziché essere ai domiciliari stava percorrendo via Torrenuova in sella a una bicicletta.  La donna è stata quindi bloccata, arrestata e ricondotta ai domiciliari in attesa dell’udienza fissata in Tribunale a Latina per la giornata di sabato 13 giugno.

Infine, gli agenti della Squadra Mobile hanno rintracciato e posto ai domiciliari un uomo classe 1976 che, già colpito dall’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, si è reso responsabile di ripetute violazioni a tale provvedimento, segnalate all’autorità giudiziaria che, accogliendo la richiesta di una misura maggiormente restrittiva, ha disposto nei suoi confronti l’aggravamento degli arresti domiciliari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *